I coloranti di questa linea sono stati selezionati sulla base di rigorose prove sperimentali, associano alla notevole praticità d’impiego buone solidità generali. 

La solidità alla luce è stata determinata, secondo la norma UNI EN ISO 105-B01 : 2002, su provini non sopraverniciati, realizzati utilizzando soluzioni acquose contenenti 20 gr/l di colore. La sopraverniciatura aumenta in genere la solidità alla luce.

Modalità d’impiego

I coloranti da soli o in miscela vengono disciolti in acqua, possibilmente depurata, fino ad ottenere l’intensità desiderata.
Procedere alla tintura con il sistema prescelto ( immersione, spruzzo, pennello, tampone etc).

Scarica la brochoure (apre un file pdf): BROCHOURE COLORANTI ALL'ACQUA 

 

  SOLUBILITA'
g/l 25°C
SOLIDITA'
ALLA LUCE
SOLUZIONE
4 % 2 % 1 %
9915 - BRUNO TEAK 20 3-4      
9920 - BRUNO NOCE CHIARO 20 3-4      
9925 - BRUNO NOCE 20 3-4      
9930 - BRUNO NOCE ANTICO 20 3-4      
9935 - BRUNO CILIEGIO 20 3-4      
9940 - ROSSO MOGANO 20 3-4      
9945 - BRUNO PALISSANDRO 20 3-4      
9950 - NERO EBANO 20 4      
9955 - GIALLO BRILLANTE 50 3      
9960 - ARANCIO LUCE 50 3      
9965 - ROSSO SCARLATTO 50 3      
9970 - TURCHESE SOLIDO 20 4      
9975 - VERDE NAPTHOL 50 3-4      
9980 - GRIGIO ARDESIA 20 4